mercoledì 26 febbraio 2020

[Pillola del giorno dopo] Scimmunniti e babbi


Paladini del Regno Occidentale
Non è passato neanche un anno dal crollo del ponte Morandi.
E il popolo degli ingegneri esperti di ponti e di carichi strutturali di Facebook si è trasformato nel popolo dei Virologi.
Virologi pieni di certezze e indignati dall'ignoranza della gente, gente che non ne sa nulla di Coronavirus: Ma come cazzo è possibile non saperne nulla di virus e pandemie, tiè, leggiti subito l'articolo che ha condiviso il mio panettiere! 
Cervelli sfortunatamente non in fuga, laureati sul web con 110 e bacio della zia, che scrivono sulla propria bacheca: "Cerebrolesi! E' solo un'influenza, ma lo volete capire o no?!?" oppure "Cerebrolesi! E' una pandemia globale ma lo volete capire o no?!? ".
L'uomo medio è opinionista per natura e tritacarne per vocazione. Egli è informato e competente sempre, e spiegare come risolverebbe lui "Ma in cinque minuti eh!" quell'annoso problema che fior fior di professionisti del settore non riescono a sciogliere, è la sua mission. Che si tratti di centrali nucleari, coronavirus, surriscaldamento globale, pensioni quota 100, privatizzazione dell'acqua, conflitto arabo-israeliano, incendi in australia, egli ha sempre un'opinione precisa a riguardo, che serve con un flut di rabbia.
Perchè l'uomo medio non si sente mai tale, ma sempre al di sopra della media. Da questa errata collocazione deriva la sua rabbia. Egli si scaglia contro chi manda in malora questo Paese, contro chi non si informa come dovrebbe, contro chi potrebbe fare qualcosa ma se ne sta con le mani in mano.
La rabbia gli allappa la  bocca, così che ogni parola ne risulta impastata.
E allora getterebbe nel tritacarne Bebe Vio, alla quale hanno dovuto amputare braccia e gambe a causa della meningite, e augura uno strupro di gruppo a Greta Thunberg, una ragazzina di 17 anni con la sindrome di Asperger.
 
Io con la mia retorica sto fra i cerebrolesi.
Che lavoro come informatico da più di 20 anni, e quando mi chiedono qualcosa ancora rispondo: "Dovrebbe essere così, ma verifico per sicurezza".
Che di fronte a una cosa piccola e semplice come un nuovo gioco da tavolo, per capire come funziona ho ancora bisogno di prendermi tutta una serata, apparecchiare tutto il materiale sul tavolo, simulare una partita con tutte le azioni, provare i turni.
"4 punti vittoria per aver completato la prima carta Ordine del Re, 8 punti per il terzo ordine del Re, 16 punti sul tracciato Forza, 13 su quello Influenza, 6 da quello Fede, 5 per aver consacrato i Monaci, 3 per aver costruito 6 mura + 3 per i punti indicati sulle carte mura. E poi 3 punti per aver convertito i barbari: 3 per l'Avventuriero, 1 per il Guerriero, 3 per l'Assassino. Ah, sì: 2 punti per aver ripagato i Debiti. E i punti per 1 set di risorse monete+provviste. Ho dimenticato qualcosa?".

Bobby quando lui viene stasera tingendo e io dico Bobby ti voglio bene Bobby dice me spiace Bowwow me spiace che ho riempito il mondo di scimmunniti e babbi e io dico lui meglio scemi e bebè che un grande fumo nero nella spezie e lui piange e io piango Bobby ti olio bene e lui dice fammi un'inezia di quello specciale e io dico sì e lui dice di scrittolo giù tutto e io sì e credo che ho fatto ma non raccordo bene vedo parie ma non sa cosa vuole dire
cit. La fine del gran casino - SK.




5 commenti:

  1. Tutto giusto, ma solitamente scrivono ceLebrolesi :D

    RispondiElimina
  2. A dire il vero, ha ragione Dado... Dado ha sempre ragione! :-)

    RispondiElimina
  3. Quindi a chi credere? Se chi scrive sul web non ha le basi, chi ci governa va in giro con le mascherine per propaganda politica e lascia alimentare la psicosi che ha raggiunto il limite del ridicolo in molti casi quando di fatto c'e' gente che sta perdendo il posto di lavoro. Questo virus sta facendo ben piu' di una epidemia di polmonite, sta dimostrando la vera natura dell'essere umano e quanto sia profondamente fragile e instabile

    RispondiElimina
  4. Bel pezzo!
    Tullaris

    RispondiElimina