venerdì 11 settembre 2015

Espansione The Golden Ages: Culti e Cultura

Furbo come una faina, io, alle 02.30 di notte, a ritagliare il print&play dell'espansione di The Golden Ages: Culti e Cultura, invece di mettermi in corpo qualche ora di sonno prima dell'ufficio.
Nell'altra stanza moglie e figlia ronfano nel lettone.
Viking e RedBairon se ne sono andati da 5 minuti e io dovrei essere a letto.
Ma dovevo vederla prima di addormentarmi.
Quand'è che si può cominciare a parlare di dipendenza dai board games?
Seduto sul pavimento in boxer e maglietta, culo a temperatura piastrella, le forbici in una mano e i fogli nell'altra, sotto la luce dell'abat jour di Elsa di Frozen, mi arrovello sulla questione senza riuscire a darmi una risposta.

Uno dei miei titoli preferiti fra quelli giocatori quest'anno, The Golden Ages di Luigi Ferrini, peso medio di civilizzazione apparecchiato in più occasioni con RedBairon, i Giullari, ErProsciuttaro e Melonia, TeOoh e Walter Obert. Solo quel babbo di Vik è sfuggito al piazzamento babaci nell'Agorà, impegnato a costruire pozzi e impianti di purificazione delle acque reflue nelle zone più povere dell'Africa del sud (potrebbe non essere vero).
Ma veniamo all'espansione, chiesta a furor di polipo sulla Tana dei cefalopodi pelleverde, e un po' in giro per i forum minori della rete.

Espansione: Culti e Cultura
-Plancia 5° giocatore (colore nero)
-Tabella Cultura
La Tabella Cultura è una nuova plancia con 5 percorsi di avanzamento: Tecnologia, Gloria (Guerra), Cubi, Meraviglia, Oro.
Cominciamo col dire che a inizio turno il giocatore più avanti sul tracciato Cultura diventa ora primo giocatore (il che impatta in maniera significativa sulle giocate possibili, sia per l'occupazione del territorio sia per la possibilità di soffiare agli altri le carte migliori).
All'avanzamento in plancia per ottenere benefit, si accompagnano nuove azioni e le carte cultura.
-Azioni.
1-Azione Artista.
Ogni volta che un giocatore piazza un segnalino all'Agorà adesso può o guadagnare 3 PV oppure prendere una carta Capolavori. Quando prende un capolavoro ottiene anche oro e/o PV.
2-Azione Cultura (non richiede l'uso del colono)
a-fai avanzare un segnalino di uno spazio su uno dei percorsi cultura e ottieni una delle carte Cultura (si attivano immediatamente gli effetti)
b-pesca una nuova carta Cultura per rimpiazzare quella appena scoperta
c-muovi uno degli indicatori sul tracciato della cultura (0-15)
-Le Carte Cultura
5 tipi di Carte Cultura
1-Carte Progresso (benefici tecnologici e bonus vari)
2-Capolavori Extra (PV)
3-Carte Governo (XXX)
4-Carte Culto (dai il via a un nuovo culto)
5-Carte Edifici (XXX)
-Culti
Il giocatore che possiede una carta culto diffonde il culto ogni volta che fonda una città.
I segnalini culto vengono piazzati ortogonalmente sulla mappa adiacenti alle città e a fine partita daranno PV a seconda degli insediamenti.

Ci sarà una modifica delle dimensioni delle carte (nel kit upgrade ci sarà tutto il mazzo base).
L'espansione dovrebbe uscire fra Essen e Lucca e dovrebbe costare (indicativamente) 35€.
A prima vista l'espansione sembra seguire la linea del gioco base, implementando il set di carte e le azioni possibili, senza traumatici stravolgimenti. Più punti, più carte, più strade percorribili, quindi.
Questo a grandi linee (molto a grandi linee), quello che l'Autore e l'Editore, che ringrazio dell'anteprima, mi hanno autorizzato a raccontare sul blog.


Ora.
Arrivati a questo punto del post, e del blog per quelli che mi leggono da un po', non credo serva aggiungere molto altro per capire dove voglio andare a parare.
In questo momento io sono l'unico a possedere l'espansione giocabile The Golden Ages: Culti e Cultura, mentre voi dovrete aspettare fino a Essen o a Lucca, o addirittura Natale se lo stampatore si becca un'influenza intestinale a spruzzi (e con questo tempaccio brutto che sta arrivando....).
Non chiamiamolo ricatto da parte di una persona spregevole, non chiamiamola estorsione ludica nei confronti di una nicchia già di per sè compressa.
Io la metterei giù morbida. Un invito a cena, con una buona birra artigianale del birrificio Baladin o Del Borgo o la Granda, una cheesecake (anche piccolina), un aperitivo su un tavolo apparecchiato con un gioco di Feld tanto per creare un po' di atmosfera, una padrona di casa che mi dica con languido accento romagnolo "Bello Dadone mio" .... insomma sapete bene quali corde andare a pizzicare col sottoscritto.
(no Monopoli, astemi e perditempo)

Okay, finito adesso di ritagliare e rileggere il regolamento, posso mettere nelle bustine (terre di Magic per far spessore) e cominciare a provare...
'notte, ragazzi, si è fatta una certa.
^_^

8 commenti:

  1. Egregio Dott. Andrea Dado,
    la Ludoteca Galliatese l'aspetterebbe a braccia aperte per una serata di giochi, alcol e divertimento (capisciammè!)...
    Lei porti la sua simpatia e l'espansione di TGA, noi mettiamo il resto ;)

    RispondiElimina
  2. Io rilancio Braggot del Birrificio dado Luppolato....orecchietta sugo e Cacioricotta e arrosticino originale!!!.....titolo ancora non giocato che fai? Evangelizzi????

    RispondiElimina
  3. ...un uomo e la sua espansione Print&Play... ritagliata a notte fonda...non sarà facile corromperlo...

    RispondiElimina
  4. Io!!!!!!! Birra e tutto quello che vuoi x una prova di questa exp. Sono le 3 di notte ma se sei in giro ti aspetto pure ora. Essen è tra più di un mese. Nn ce la faccio ad aspetta'

    RispondiElimina
  5. Lette ieri le regole. A naso rappresenta la quadratura del cerchio per il gioco. Anzi, ora che mi son ricordato, vado ad alzare il voto in Tana. Di solito, a distanza di tempo, mi capita di abbassarli. Qui no. Ottimo lavoro.

    RispondiElimina
  6. Semplicemente: non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  7. Coooosa? Cioè usciamo da casa tua e dopo 2 minuti, nel cuore della notte, ti metti in mutande sul pavimento ad ammirare l'espansione di uno dei giochi più belli giocati nell'ultimo peridodo? No dico, neanche una parola, la condivisione di un'immagine, il testo di una carta...... altro che birra e arrosticini, con vik stiamo gia pensando a come punirti!
    Grande barba! Non vedo l'ora.

    Redbairon

    RispondiElimina