mercoledì 26 ottobre 2016

Destare i morti

Nella mia personale classifica delle cose per le quali vale la pena alzarsi dal letto la mattina, la grappa in tazzina si trova appena sotto il "Te l'avevo detto" e le donne col pigiama con gli orsetti.
Consiste nel prendersi un caffè espresso in tazzina, lasciar raffreddare la tazzina vuota, e poi versarci dentro una lacrima di grappa per raccogliere le ultime note dell'arabica e il deposito dei granellini di zucchero.
Non risparmiate mai su tutto ciò che vi accorcia la vita. Giacchè vi fa male, comprate il veleno migliore dello scaffale e godetevelo. Risparmiate poi col 3x2 sulla magnesia, o sui farmaci omeopatici bevendovi invece un buon bicchiere d'acqua recitando un paio di abracadabra.
Quella sera mi ero presentato con una bottiglia di acquavite ingiallita nel rovere, e una scatola sotto il braccio.
"Un gioco?" mi avevano chiesto, e io avevo spiegato la differenza fra grappa e acquavite.
Non che sia un esperto. Ma conosco molti modi per accorciarmi la vita.

sabato 22 ottobre 2016

Il cane col fucile è morto

Flipper aveva due grandi passioni: il suo padrone e i giochi da tavolo.
In questo senso era un cane speciale, perchè tutti odiavano il suo padrone, persino l'alopecia si era trasferita sulla testa del vicino di pianerottolo.
Flipper si accucciava accanto al suo padrone, e lo guardava giocare in solitaria ai giochi da tavolo, per ore, sempre solo come un cane, e forse proprio quella vicinanza canina li aveva legati.
Flipper era un cane educato, e non  rimarcava mai una brutta mossa del suo padrone, al contrario scodinzolava quando entrava una combo e abbaiava forte quando il suo padrone alla fine vinceva [o quando in cortile passava un gatto].

mercoledì 19 ottobre 2016

Matrioska di incubi

Introduzione

Viaggiamo nel tempo grazie ai cinesi, che nel 2023, anno della Lepre stando al loro oroscopo, hanno scoperto le "sacche".
La prima sonda a viaggiare nel tempo fu 玻璃球 (trad. Sfera di Vetro) , poco più di una macchina fotografica montata su un giroscopio montato a sua volta in una sfera di plastica trasparente. Fu spedita nel 2008 dagli stessi scienziati che l'avevano realizzata, con pezzi di macchine fotografiche e una memory card di quegli anni, nel caso qualcosa fosse andato storto col rientro. Non successe. La macchina fotografica si materializzò a 12 metri d'altezza all'esterno dello Stadio Nazionale di Pechino durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi, roteò su se stessa scattando foto in tutte le direzioni, e poi scomparve un attimo prima di frantumarsi al suolo. Il primo viaggio nel tempo della storia durò 4 secondi.

giovedì 13 ottobre 2016

[PILLOLA DEL GIORNO DOPO] Indabox per chi compra giochi su internet

Destinatario assente al primo passaggio.
[MA SE ERO A CASA IN MUTUA!!!]

Destinatario assente al secondo passagio.
[MA ALLORA COSA L'HO SCRITTO A FARE IL MIO NUMERO DI CELLULARE SE TANTO POI NON MI CHIAMATE??!?!]

Pacco in giacenza. Il pacco potrà essere ritirato in [ORARIO LAVORATIVO] presso l'ufficio postale in via [PIENO CENTRO] angolo [ZONA A TRAFFICO LIMITATO], provincia di [NON C'E' PARCHEGGIO].

Non so a quanti di voi è capitato, di trovare fogliettini di avvenuto passaggio del corriere incollati sul proprio citofono, e poi di rincorrere il proprio pacco fra un ufficio postale all'altro.

martedì 11 ottobre 2016

La questione francese

La nostra è una partita legacy. Lungo il nostro cammino sono previsti degli imprevisti. Peschiamo dal sacchetto i nostri segnalini calamità quotidiani. Ed elaboriamo il lutto con un Tocca a te.
Venerdì notte pesco un segnalino bidet.
Un minuto prima di andare a dormire, scopro che nel bagno c'è acqua sul pavimento, lungo il muro, nelle fughe fra le piastrelle, dietro i sanitari. Asciugo tutto e apro i rubinetti uno alla volta per individuare la direzione della perdita. L'acqua esce impietosa allargandosi da sotto il bidet. Deve essersi rotto il sifone oppure si è solo svitato o magari una piccola guarnizione allentata. Provo a colpire il sifone con la mano aperta, un paio di volte, come fa mio padre col router quando internet è lento, il gesto disperato di chi non sa che pesci pigliare.
Il mattino dopo telefono a mio cugino idraulico col quale ho un conto POG aperto.
"Sono incasinatissimo, Andre, non posso passare da te prima di 8-10 giorni, fino ad allora devi resistere".
Okay. Razionalizziamo.
Ci sono un sacco di persone che vivono benissimo senza bidet in casa, e senza arrivare alle capanne del continente nero, prendi i francesi che stanno dietro l'angolo, che saranno mai 10 giorni senza bidet, basta fare molte docce.

martedì 4 ottobre 2016

La sera ero stanco, sarà stato il pranzo

Una volta il dungeon crawler era tutta campagna e i treni per Snowdonia arrivavano in orario.
Sono uno che parte prevenuto. Frequento bar con bariste della porta accanto, che non hanno risposto all'annuncio: "Cercasi ragazza di bella presenza ", requisito richiesto da un titolare che pensa di far cassa così, assumendo con contratto d'apprendista a termine un sedere di marmo che mi distragga da un caffè mediocre e da una brioches del giorno prima.
Sono sempre diffidente con i giochi di miniature perchè temo sempre siano SOLO miniature, che il resto sia puro contorno, brioches del giorno prima.
Mi concedo deroghe. Con le bariste e i giochi.
Mi piace Assalto Imperiale.
E mi piace la barista del bar della Coop. Allungo di 5 minuti per andare a prendere il caffè lì, sia per la treccia di sfoglia con noci pecan e sciroppo d'acero, che per lei.
Magra, capelli neri corvo legati in una coda schiaffeggiante, di quelle ragazze talmente belle che hanno  imparato a non dare neanche un grammo di confidenza, perchè gli uomini sono dei fenomeni a costruire castelli anche solo su un "Cacao nel cappuccino?".