giovedì 10 aprile 2014

300 Kcal in meno grazie a Carcassonne Mari del Sud

Con l’estate alle porte e lo spauracchio della prova costume, da fanatico della linea e degli addominali scolpiti nella sugna (modello tartaruga, ma morta da due settimane), mi sento di condividere con voi queste riflessioni ipocaloriche.
Serata in birrificio artigianale, in compagnia del sempre mugnifico TassoRosso.
Indeciso fra uscire di casa equipaggiato con Santiago de Cuba o Carcassonne Mari del Sud, opto per il secondo, per dare una chance al padre di tutti i trippoli.
Con Carcassonne ho uno strano rapporto, tipo la macchina per fare i popcorn oppure il decanter del vino: comprati e usati tre volte di numero. Carcassonne è stato la mia nave scuola, la prostituta quarantenne all'angolo della strada che ha fatto diventare uomo il ragazzino (mica hanno scopato, gli ha solo fatto vedere le tette, ma sono state le sue prime tette, e quella stessa sera lui si è fatto la barba con la lametta).
Sono affezionato a Carcassonne, forse più per quello che ha rappresentato per me che per il gioco di per sè.
Il problema è che oggi non ci gioco mai: appena mi avvicino alla mensola la mia mano finisce irrimediabilmente su un'altra scatola. SEMPRE
Carcassonne un'altra sera, dai, lo giuro...
E la sera giusta non arriva mai.
Non perchè sia brutto. Ma perchè alla fine è sempre (ancora) Carcassonne, e con tutti i titoli nuovi che escono ogni mese, chi la trova la voglia di giocare ancora a Carcassonne?
Così ho deciso di forzarmi.
Per l'uscita in birreria mi sono IMPOSTO di portarmi dietro Carcassonne Mari del Sud (e SOLO Carcassonne Mari del Sud), regalo natalizio 2013 sfruttato appunto quanto la famosa macchina per il popcorn.

Dopo le 150 flessioni eseguite su un braccio solo e i 20km di corsa campestre appena usciti dall'ufficio, in mancanza di frullati e centrifughe di sedano-rapa nelle vicinanze, abbiamo scelto la linea della sobrietà con una cena a base di:
- Hamburger di Fassone. 300 kcal
- Tris di salcicciotti artigianali: 500 kcal
- Patate al forno: 200 kcal
- Birra artigianale alle castagne: 250 kcal
- 2° Birra artigianale (Ipè): 250 kcal
- Pane: 80 Kcal
- Caffè: 10 kcal
Terminato il piatto di fassone di tofu abbiamo attaccato con Carcassonne.

Due parole kamut su Carcassonne Mari del Sud
Nuova edizione di Carcassonne, indipendente dalle precedenti e completamente rivisitata. Rispetto al tradizionale padre di tutti i trippoli, CMdS introduce alcune varianti sulla fatturazione dei punti: invece di prendere e metterli direttamente in saccoccia alla chiusura di un terreno o di una strada, il giocatore (che qui veste i panni di un indigeno su uno sperduto atollo) incassa risorse (banane, conchiglie, pesci). Le risorse serviranno per soddisfare le richieste di alcune navi mercantili e andare finalmente a punti. Indipendente dalla lingua, a mio avviso più divertente del Carcassonne tradizionale, ottimi materiali, prezzo 30 euro circa, rapporto qualità prezzo molto buono.

Eravamo al solito tavolino da birreria, terreno del quale sto appunto studiando ergonomia e giocabilità.
Al termine dell'hamburger e del tris di salsicciotti, abbiamo spacchettato conchiglie, banane e pesci e cominciato a incastrare tesserine terreno.
CMdS si è sviluppato sul tavolino 60x60 in maniera tentacolare, come un virus in un organismo umano.
Considerate le tessere terreno, le tessere nave, le molte risorse, i token barca, e la mappa incrementale al centro, sul tavolino ci è avanzato spazio giusto per i due bicchieri di birra (che si sviluppano in verticale).
A metà partita abbiamo ordinato una seconda birra (sostituendo i bicchieri vuoti con quelli pieni,) e TassoRosso ha commentato che ci sarebbe stato benissimo un'altro Piatto del Birraio da dividere in due, o anche solo un vassoietto di patate da spizzicare fra una tessera e l'altra.
"Eh, già, e dove lo mettiamo? Non c'è un centimetro libero" ho risposto stizzito.
Proprio così. Avete capito bene.
Volevamo altra roba da mangiare e non abbiamo potuto ordinarla.
Non abbiamo potuto ordinarla PERCHE' Carcassonne occupava fisicamente tutto il tavolo.
Avremmo potuto tranquillamente ordinare e mangiarci un altro hamburger (300Kcal), dei salsicciotti, un panino formaggio e soppressata, un tagliere di affettati, delle patate fritte...
E invece no.
Carcassonne ce l'ha logisticamente impedito.

Terminata la partita (e acquistate un paio di bottiglie di birra di castagna da portare a casa), tornando verso le macchine abbiamo discusso su quanto era successo.
"E dire che un altro piatto me lo sarei fatto, cavolo!"
"Perchè, io no?!?!"
"Ti rendi conto di quello che è stato capace di fare Carcassonne? Ci ha impedito di mangiare!"
"Ha sottratto calorie alla nostra serata"
"Almeno 300. Almeno! Ma anche di più, se ci pensi potevamo ordinare qualsiasi cosa..."
"Ci saremmo potuti opporre. Avremmo potuto mollare la partita, ritirare il gioco e ordinare da mangiare"
"Ma non l'abbiamo fatto. Carcassonne ci ha ipnotizzato"
"Prova a immaginare tutte le volte che sei andato in birreria, nella tua vita. Se tutte quelle volte avessi avuto un gioco ingombrante come Carcassonne, sul tavolo, chissà quanti panini in meno ti saresti mangiato"
"Sarei molto più magro! E con molto meno colesterolo nel sangue!"
"Parole sante, amico mio, parole sante. Carcassonne è dietetico. E tu devi rivelarlo al mondo"
"Lo farò, mio caro Tasso, lo farò..."

9 commenti:

  1. Cavolo, l'aggettivo 'dietetico' applicato ad un gioco non lo avevo mai usato ... Devo aggiornarmi ...

    RispondiElimina
  2. Ok, ma chi ha vinto la partita? Sai sto tenendo traccia su un diario del risultato delle sfide tassorosso - dadocritico. :-)

    RispondiElimina
  3. Beh ci sono anche tutte le calorie che hai smaltito con la corsa e le flessioni!! :-)

    RispondiElimina
  4. Ho i tuoi stessi problemi con Carcassonne: i chili e il fatto che ho cinque espansioni e non lo gioco mai. Non so dirti. Me lo chiedono spesso ma io declino sempre con un depistaggio... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jocu ma come siamo messi con l'espansione di Carnival Zombie?
      Sai che qui trovi terreno fertile...

      Elimina
  5. Carcassonne invece è tra i miei preferiti, ho anche comprato un po' di espansioni e l'ho giocato voracemente. Poi s'è spento completamente l'interesse per le espansioni. Di colpo non mi piacevano più.
    Ho ripreso a giocare il carcassonne base, senza inutili condimenti, senza nemmeno sale e olio, in due soli giocatori e devo dire che così da il meglio di se ... a patto che vi piaccia avere a che fare con la statistica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece ti dirò che 'sto Mari del Sud ha un suo perchè e mi piace più dell'originale (che oramai mi ha un po' saturato).
      Ti consiglio di provarlo.

      Elimina
  6. Un giorno i dietologi prescriveranno carne a pranzo e carcassone a cena!

    RispondiElimina